sabato 18 ottobre 2008

KM 100 CON UN LITRO ...

Aumenta il prezzo del petrolio, ma anche quello delle materie prime. Guidare l'automobile è sempre più caro, ma anche costruirle. Le tecnologie per il risparmio ci sono già eppure...
Lo sanno anche i bambini che l'unica strada percorribile per le case automobilistiche è quella di produrre macchine più leggere, sobrie e risparmiose. La Volkswagen ha presentato un modello da 100 km con un litro già nell'anno 2000. Ma invece di commercializzarla la tiene nel Museo di Wolfsburg!

Non solo la benzina diventa sempre più cara, ma anche il prezzo d'acquisto delle automobili oggi continua ad aumentare. Il costo della materia prima per la produzione automobilistica infatti nell'ultima settimana è aumentato ancora. Il prezzo di acciaio, alluminio e rame ha subito un'impennata del 100% rispetto ad un anno fa.

In Germania stanno sorgendo forti critiche alle case automobilistiche che continuano a produrre auto di grossa cilindrata. L'accordo Merkel-Sarkozy sulle emissioni di CO2 non ha fatto che peggiorare questa percezione. Nel frattempo secondo il portale Sonnenseite i tedeschi in media usano le loro auto il 10% in meno rispetto all'anno precedente.

I costruttori, secondo il giornalista Franz Alt, non hanno alcun problema tecnico nella costruzione di auto efficienti, ma solo problemi di tipo psicologico e culturale. Anche i consumatori però dovrebbero dire la loro, optando per le auto più risparmiose.
Oggi ci lamentiamo del prezzo della benzina al litro di un euro e cinquanta, ma presto potremo arrivare anche ai 5 euro per litro! Dobbiamo aspettare che un pieno ci costi 1000 euro per cambiare idea?

Nessun commento: